inzerillo

Duplex delle Tavi - Centro storico di Palermo


Descrizione progetto


Progetto di ristrutturazione e rifunzionalizzazione di un monolocale e Duplex, Vicolo delle Travi- Palermo/2012-13

La palazzina, oggetto dell’intervento è ubicata nel Centro Storico del comune di Palermo ed è raggiungibile percorrendo la via Alloro o la via Scopari fino ad incontrare Vicolo delle Travi. Il contesto, seppur caratterizzato dalla presenza di sistemi edilizi con caratteristiche simili, è eterogeneo per quanto riguarda lo stato manutentivo dei fabbricati.

Il corpo di fabbrica si sviluppa in profondità per una lunghezza di 6,20 m, in larghezza 4,60 me in altezza di 15,20 al colmo su quattro piani fuori terra e presenta un sistema strutturale a schiera con copertura a due falde inclinate, con orditura lignea ad arcarecci e manto di copertura in cotto, appoggiata direttamente sui muri portanti laterali, più o meno ortogonali ai muri di prospetto.

Dalla seconda rampa di collegamento, si accede al pozzo luce, ubicato nella zona di retro prospetto, ad uso esclusivo del committente.

 

Descrizione del progetto

Gli interventi proposti sono rivolti a conservare l’organismo edilizio assicurandone la funzionalità mediante un insieme sistematico di opere che, nel rispetto degli elementi tipologici, formali e strutturali dell’organismo stesso, ne consentano l’uso in completa sicurezza, igiene e salubrità.

Per tale motivo, si è ritenuto opportuno dare seguito ad un progetto che preveda il controllo della suddetta struttura e, laddove necessario, la sostituzione delle parti deteriorate o non più funzionali alla tenuta statica dell’edificio e la demolizione degli elementi superfetativi che interessano l’edificio.

A garanzia degli standard minimi di salubrità e sicurezza degli abitanti, si è previsto l’inserimento di nuovi collegamenti distributivi-organizzativi atti a rendere sicuro e agevole il raggiungimento e l’accesso ai tre livelli della palazzina. In particolare sono state ridefinite, le dimensioni del nuovo vano scala cheospiterà una scala di collegamento, realizzata con struttura metallica portante costituita da due fascioni laterali in ferro zincato trattato e pedate libere e una pensillina di chiusura, realizzata con telai in alluminio e tamponamento verticale in policarbonato; tale struttura si appoggerà al muro portante adiacente e parte al solaio sottostante.

Pertanto il piano primo avrà l’accesso dal vano pozzo luce esistente, raggiungibile attraverso la prima rampa di scala in muratura, con una diversa pendenza, tale da rendere agevole l’accesso al primo piano e al pozzo luce.

L’intervento progettuale comprende anche una serie di opere finalizzate agli adeguamenti igienico-sanitari richiesti dalle esigenze dell’uso delle due unità immobiliari:

Il primo livello sarà costituito da un ambiente unico destinato a zona studio e un locale wc, mentre il secondo e il terzo livello rappresentano la tipologia edilizia a Duplex. Esse sono costituite da un ambiente pranzo/cottura di mq 15,60 e wc con anti bagno di mq 2,68 completo degli accessori necessari, per il secondo livello; il terzo livello è costituito da un disimpegno che accede alla zona letto di mq 15,90 e al wc di mq 3,08, anch’esso completo degli accessori necessari.

Restano invariate le quote dei vari livelli, così come le aperture nella muratura portante ai vani superiori, la quota delle copertura esistente e la conservazione del disegno delle facciate e colore sullo spazio pubblico architettonicamente definito.

 

Torna indietro